Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

 


Il Collegio dei Docenti del Liceo Statale "G.Turrisi Colonna, a norma dell'art. 30 "Funzioni strumentali al piano dell'offerta formativa", del CCNL 2002-05, ha individuato per l’anno scolastico 2017/2018 cinque macroaree di lavoro.


MACROAREA 1: Macroarea organizzativa gestionale. Incarico ricoperto da: Prof.ssa Monteforte A.

MACROAREA 2: Macroarea formazione docenti e ATA. Incarico ricoperto da: Prof.ssa  Nocita G.

MACROAREA 3: Macroarea potenziamento e valorizzazione competenze studenti, orientamento. Incarico ricoperto da: Catasta M.C., Buccheri V..

MACROAREA 4: Macroarea rapporti con il territorio e alternaza scuola lavoro. Incarico ricoperto da: Proff. Caponetto A.  Rizzo C. Russo S.

MACROAREA 5: Nacroarea organizzazione  e gestione informatica. Incarico ricoperto da: Prof. Sapienza S.

 


Aree di lavoro, competenze e ruoli sono di seguito indicati :

 


L'assegnazione delle funzioni strumentali alle rispettive aree e la designazione degli incarichi è stata approvata dal  Collegio dei Docenti in seguito a richieste individuali e volontarie del personale docente.
Il Collegio dei docenti  ha identifica dei criteri generali  per l'individuazione dei docenti destinatari delle funzioni strumentali.Gli elementi essenziali di valutazione sono:·  
  • deontologia professionale, legata alle esperienze pregresse;·  
  • disponibilità a frequentare specifiche iniziative di formazione;· 
  • disponibilità a permanere nella scuola per tutta la durata dell'incarico;·  
  • certificata capacità organizzativa e di coordinamento;·  
  • certificata abilità connesse alla conduzione del lavoro di gruppo.
Si stabilisce che la durata di ciascun incarico è di un anno scolastico, ad eccezione dell'animatore digitale che resta in carica per un triennio. Entro giugno, a conclusione di ciascun anno, il Collegio dei docenti, sulla base di una relazione, redatta da ciascun insegnante incaricato di svolgere il ruolo di funzione strumentale, e sulla base delle indicazioni fornite dal Capo di Istituto, circa il regolare svolgimento dell'incarico, dovrà esprimere una valutazione complessiva dei risultati raggiunti in base agli obiettivi fissati.